Dott. Antonio Candela
Gastroenterologo

Visualizza il Curriculum Vitae

gastroenterologiaLa Gastroenterologia è quella branca medica che si occupa dello studio e della cura delle patologie a carico dello stomaco, dell’intestino e in più in generale di tutto l’apparato digerente. 

 La visita specialista dal Gastroenterologo è la prima fase di valutazione della situazione clinica del paziente, e può essere richiesta per un numero particolarmente vasto di sintomatologie quali reflusso gastro-esofageo, bruciore di stomaco, nausea, difficoltà digestive, diarrea. È particolarmente  importante rivolgersi allo specialista quando determinate situazioni tendono a presentarsi con frequenza, in quanto potrebbero celare patologie che richiedono adeguati trattamenti specialistici e, quando necessari, opportuni accertamenti diagnostici.

L’endoscopia digestiva è una tecnica diagnostica e terapeutica che permette di avere una visione diretta, dall’interno, di alcuni organi. Questa metodica permette di verificare l’eventuale presenza di alterazioni o lesioni e di effettuare piccoli interventi quali asportazione di polipi, arresto di emorragie digestive, palliazione di tumori avanzati, cauterizzazioni, biopsie. L’endoscopia utilizza specifici strumenti (endoscopi) costituiti da un piccolo tubo flessibile al cui interno vi sono sottilissime fibre ottiche, che vengono inseriti nel corpo attraverso le cavità naturali: la bocca o l’ano, a seconda della zona da esplorare. Gli esami più comunemente eseguiti con questa tecnica sono la gastroscopia per studiare esofago, stomaco e duodeno, e la colonscopia per visualizzare l’intestino.