Stando agli ultimi dati dell’Istat, anche nel 2015, si è confermato il trend di innalzamento della popolazione media della città di Sciacca (da 42,9 a 43,1 anni, con gli adulti over 65 che passano dal 21,2 per cento al 21,6 per cento sul numero totale di abitanti). Proprio gli anziani rappresentano la fascia più debole della popolazione e quella più esposta al rischio povertà in un periodo storico come quello attuale, caratterizzato da crisi economica, difficoltà di reinserimento nel mondo lavorativo in caso di licenziamento in età avanzata e pensioni sempre più basse. Da qui nasce l’idea del Centro Medico Bellanca di Sciacca di lanciare una campagna di prevenzione odontoiatrica rivolta esclusivamente agli adulti over 55 anni. L’iniziativa, intitolata “Diritto a sorridere”, prevede una visita gratuita con uno specialista odontoiatra nella struttura di via Carlo Marx e uno sconto, per i cittadini interessati, del 20 per cento sulle protesi dentali, che hanno il compito di riabilitare le funzioni orali dei pazienti affetti da mancanza di denti parziale o totale. Oltre alla visita, sono previsti momenti di informazione e confronto in cui gli specialisti del centro saccense offriranno ai cittadini tutte le informazioni utili per far comprendere l’importanza di una corretta salute dentale.

Tutti hanno diritto a sorridere” spiega Giuseppe Bellanca, amministratore del centro: “Dopo il grande successo della campagna di prevenzione rivolta ai bambini, abbiamo pensato di dedicare un’iniziativa esclusivamente alle persone over 55. Pur rappresentando la colonna portante della nostra società, un riferimento necessario per la nostra comunità, i pazienti ultracinquantenni tendono a trascurarsi e tagliare la spesa per le cure sanitarie ed il proprio benessere. La campagna “Diritto a Sorridere” vuole andare incontro a queste esigenze, perché prendersi cura di denti e gengive è importante per proteggere anche altri aspetti della salute e vivere meglio nella società.

È possibile prenotare la visita gratuita compilando il form qui oppure contattando il numero verde 800 657 270